12 e 13 maggio elezioni di facoltà e organi superiori

12 e 13 maggio elezioni di facoltà e organi superiori

AL SENATO

(scheda gialla)
E ALLA FACOLTA’ DI SCIENZE

L’importanza del voto

Oggi più di sempre il ruolo dei rappresentanti degli studenti viene reso marginale dai regolamenti d’ateneo.

Affidare i nostri problemi e le nostre vertenze ad una lista seria, aperta a tutte le voci, composta di persone che tengono alla formazione culturale della nostra generazione e ai propri diritti di studenti più che a qualsiasi altro elemento di secondaria importanza, è FONDAMENTALE.

Non ci possiamo permettere di delegare liste legate ad un partito lontano dai problemi veri degli studenti, i cui membri hanno l’unico scopo di far carriera politica grazie ad una voce in più nel proprio curriculum a spese di tutti noi.

NON APPOGGIAMO TUTTE QUELLE LISTE LEGATE AL PDL E IN GENERALE ALL’ATTUALE GOVERNO CHE HA DETERMINATO LA FINE DELL’UNIVERSITA’ PUBBLICA CON LA LEGGE GELMINI!

Non si possono fare gli interessi degli studenti sotto la protezione di quei partiti che ci hanno tolto ogni diritto allo studio!

Si deve essere chiari, dei rappresentanti interessati davvero al proprio ruolo sono fondamentali per tre ragioni:

-far si che il consiglio di facoltà non possa approvare alcunché senza che gli studenti ne siano tenuti al corrente (quindi controllarne l’operato);

– portare tutte le vertenze fatte presenti dagli studenti in seno al consiglio e all’attenzione di tutti i membri.

– lottare davvero, puntare i piedi, per la tutela dei diritti degli studenti (oggi a rischio anche quelli basilari!)

Da anni il rettore e i suoi fidati “consiglieri” fanno il bello e il cattivo tempo senza che nessuno se ne interessi e ne venga informato.

LANCIAMO QUI UN APPELLO A TUTTI I NOSTRI COLLEGHI: non lasciamo che coloro che “dirigono” l’università (dal ministro dell’istruzione al rettore e i suoi seguaci) facciano i loro comodi nella totale indifferenza da parte di noi studenti; è già accaduto ed il risultato è ben visibile a tutti: dalla legge Gelmini l’università è uscita distrutta con gli effetti più pesanti per noi studenti, sia sul piano finanziario (aumento delle tasse già da quest’anno), che su quello dell’offerta formativa (assenza di laboratori, assistenti, strumenti di studio di ogni tipo) e dei servizi basilari (mense, aule studio, borse di studio ecc. ecc.). L’università siamo noi ed esiste grazie al nostro desiderio di una sana e completa formazione culturale, non sentiamoci ospiti in questo luogo e rivendichiamo i nostri diritti!

IMPEGNAMOCI PER RENDERE L’UNIVERSITA’ UN LUOGO DI STUDIO ED AGGREGAZIONE PER NOI GIOVANI E NON UNA AZIENDA IL CUI UNICO OBIETTIVO E’ STRAPPARCI FINO ALL’ULTIMO EURO IN CAMBIO DI DISSERVIZI DI OGNI SORTA ED UNA CULTURA SOMMARIA.

I CANDIDATI

SENATO:
ADONIA Rosario Samuel detto "Saro", ALBA Andrea, PORTALE Vincenzo, PREZZAVENTO Alessia, RUSSO Andrea detto
"Ascanio".

FACOLTA’:
CROCETTA Andrea, MANNINO Arturo, PAGANO Grazia, RUSSO Andrea detto "Ascanio", SCIFO Andrea, ZINGALE Stefania.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...